Nuovo

"Duel" Salty Rubber per Light Jig 20gr Colore CHS. FC.AR4

FC.AR4

Nuovo

Duel, Salty Bait da 20 gr, colore: CHS. molto usato per light Jig in lago e mare. 

Altri Dettagli

18 Oggetti

4,70€

Descrizione

Duel, Salty Bait da 20 gr, colore: CHS.

Utilizzato per il light Jig sia in lago per Persici, Lucci e Lucci Perca, che in mare per Tanute, Dentici e Cernie. 

(ogni oggetto è come rappresentato in foto )

--- --- ---

Esche artificiali

Gli artificiali per la pesca, stimolano i sistemi sensoriali dei pesci. Essi sono in grado di richiamare l’attenzione del pesce provocando dei rumori, avvertiti e interpretati dall’orecchio e dalla linea laterale come un possibile preda/predatore. La linea laterale della maggior parte delle specie ittiche raggiunge frequenze sino a circa 3000-3200 hertz, motivo per cui molti artificiali portano sul “corpo” dell’esca dei componenti in grado di emettere dei suoni ad alta frequenza. È inoltre essenziale che l’esca sviluppi il giusto movimento e risulti appetibile nell’aspetto, affinché risvegli l’appetito del predatore.

Gli artificiali da pesca nella storia

Già nel 1800 A.C. nel Mar Egeo, furono utilizzati i primi antenati dei cucchiaini, composti da ami, privi di ardiglione e piastre metalliche che luccicavano. Nel trattato di Halieutica, risalente al 180 A.C. è presente un intero capitolo riguardante le esche artificiali, all’epoca, costituite da piastre , piume di uccelli, pezzettini di lana o  tessuti spesso di colore rosso, o delle riproduzioni in legno di insetti con tanto di colori ed appendici varie. Partendo dalla conoscenza dell’istinto predatorio del pesce, nei secoli l’uomo ha così sviluppato esche sempre più realistiche e performanti, fino ad arrivare ai giorni nostri.

Tipologie di esche artificiali

E’ possibile stilare una classifica generica delle esche artificiali in base allo strato d’acqua in cui svolgono la loro azione.

-          Wtd sono presenti in forma sia galleggiante (“floating”) sia affondante (“sinking”) e il loro nome significa letteralmente “cane a passeggio”. Sono chiamati così perché durante il recupero virano a destra e a sinistra, come un cane al guinzaglio.

-          Popper sono invece artificiali esclusivamente galleggianti, con il muso appiattito, in grado così di fare attrito con la superficie dell’acqua e generare degli spruzzi molto attrattivi per i predatori che avvertiranno le forti vibrazioni superficiali. Il loro impiego è dunque consigliato in presenza di mare calmo. Molti wtd e popper contengono al loro interno delle sfere metalliche che con il movimento si scontrano creando un forte richiamo.

-          Jig: Sono degli artificiali completamente in piombo, nelle misure più grandi abbiamo vari modelli utilizzati nel vertical jigging mentre nelle misure più piccole troviamo un utilizzo anche per la classica pesca a spinning sia al mare che nelle acque dolci. completamente affondanti, che possono essere impiegati per sondare gli strati d’acqua più profondi. In genere trovano impiego in barca oppure sulle dighe portuali dove l’acqua è molto profonda. Tutti gli artificiali citati sono già dotati di ancorette predisposte al posto del classico amo.

-          Lipless: Sono degli artificiali senza la paletta, hanno nell' interno dei pallini di metallo (rattling) o altri materiali che sbattono dentro l'artificiale durante il recupero dando all' esca forti vibrazioni per attirare il predatore. Sono nati per la pesca al black bass ma sono ottimi anche per lo spinning di mare.

-          Jerkbait: Classico artificiale con paletta piccola e corpo allungato.

-          Cranckbait: Artificiale piuttosto tozzo con pancia e con paletta lunga anche questo modello viene prodotto con rattling, quindi con palline all'interno, affondante.

-          Wobbler: Esca che imita un pesce reale non adatto ad essere manovrato ma si recupera in maniera costante.

-          Stickbait: Esca dura e lunga senza paletta consente il recupero WTD walking the dog, consigliato per esperti.

-          LongBill: Corpo molto fino e lungo con la paletta lunga, si trovano in commercio modelli affondanti o sospesi, il suo utilizzo è ottimo per pescare pesci in profondità vista la sua grande paletta ed il suo grande movimento grazie al suo corpo molto fino.

-          Spinnerbait: Un esca formata da una base in metallo a forma di V dove da un lato ci sono varie palette rotanti o ondulanti mentre nell' altro estremo troviamo un amo o ancoretta piombata coperti dai classici filamenti di gomma chiamati in gergo gonnellina.

30 prodotti nella stessa categoria: